La Fotografia Digitale
 

Godox AD200...?

lorenzo_detto_enzo 22 Ago 2017 15:09
Domanda rivolta sopratutto a Marco Ricci.
Ti è arrivato? Hai potuto verificare la reale potenza?
Grazie, ciao
marco ricci 22 Ago 2017 16:37
lorenzo_detto_enzo <lore.milaQUESTOTOGLILO@alice.it> ha scritto:
> Domanda rivolta sopratutto a Marco Ricci.
> Ti è arrivato? Hai potuto verificare la reale potenza?
> Grazie, ciao
>

Spero entro un paio di giorni.. più probabile che abbia il tempo
di provarlo bene settimana prossima
--


----Android NewsGroup Reader----
http://usenet.sinaapp.com/
lorenzo_detto_enzo 22 Ago 2017 16:58
On Tue, 22 Aug 2017 15:37:16 +0100 (GMT+01:00), marco ricci
<fake@fake.com> wrote:

>lorenzo_detto_enzo <lore.milaQUESTOTOGLILO@alice.it> ha scritto:
>> Domanda rivolta sopratutto a Marco Ricci.
>> Ti è arrivato? Hai potuto verificare la reale potenza?
>> Grazie, ciao
>>
>
>Spero entro un paio di giorni.. più probabile che abbia il tempo
> di provarlo bene settimana prossima

Ok, allora leggerò i tuoi post quando rientrerò.
Grazie.
marco ricci 23 Ago 2017 00:36
lorenzo_detto_enzo <lore.milaQUESTOTOGLILO@alice.it> ha scritto:
> Domanda rivolta sopratutto a Marco Ricci.
> Ti è arrivato? Hai potuto verificare la reale potenza?
> Grazie, ciao
>


intanto godox ha aggiornato il fw dei trasmitter xt1.
Ora usando l'unita a1 (un mini flash e trigger Bluetooth che può
pilotare i flash godox da smartphone) è possibile avere il
controllo totale dei flash tramite l'applicazione per
smartphone...

https://m.dpreview.com/news/8977969372/godox-s-smartphone-app-can-
now-control-all-godox-wireless-flash-units
--


----Android NewsGroup Reader----
http://usenet.sinaapp.com/
lorenzo_detto_enzo 23 Ago 2017 10:32
On Tue, 22 Aug 2017 23:36:22 +0100 (GMT+01:00), marco ricci
<fake@fake.com> wrote:

>lorenzo_detto_enzo <lore.milaQUESTOTOGLILO@alice.it> ha scritto:
>> Domanda rivolta sopratutto a Marco Ricci.
>> Ti è arrivato? Hai potuto verificare la reale potenza?
>> Grazie, ciao
>>
>
>intanto godox ha aggiornato il fw dei trasmitter xt1.
>Ora usando l'unita a1 (un mini flash e trigger Bluetooth che può
> pilotare i flash godox da smartphone) è possibile avere il
> controllo totale dei flash tramite l'applicazione per
> smartphone...
>
>https://m.dpreview.com/news/8977969372/godox-s-smartphone-app-can-
>now-control-all-godox-wireless-flash-units

In effetti è un'azienda che propone cose interessanti.
Tornando all'AD200, l'unica remora che ho (prezzo a parte, ovvio) è
l'utilizzo di batterie dedicate: se da una parte è probabilmente
l'unico sistema per permettere una grande capacità=maggior velocità di
ricarica/durata, dall'altra obbliga ad avere batterie di riserva
dedicate e non normali stilo, ma sopratutto di incerto futuro, vista
l'obsolescenza rapida dei dispositivi odierni.
Una cosa molto interessante è l'accessorio per montare due AD200 e due
teste affiancate.
Ora ho tre Yongnuo 568 exII con relativi trigger, ma anche per i miei
dilettanteschi still life, dentro un softbox devo usarli a max potenza
(per stare a f11 e 100 iso) e qualche watt/s in più farebbe comodo. Il
NG è simile ma misurato sulla parabola/fresnel per 35mm e non, come
"furbescamente" dichiarato da tutti i costruttori di speedlight,
concentrato sui 105mm.
Altro dubbio riguarda il peso (al netto delle batterie), considerando
di inserirlo sugli adattatori S-type per Bowens, che ho già: gli YN
pesano 385g più 70 di trigger e una volta fissati, possono piegare il
corpo rispetto alla testa avvicinando il baricentro allo stativo. Gli
AD200 pesano 560g, sono lunghi e monolitici, quindi totalmente a
sbalzo rispetto allo stativo... a meno di usare i suoi attacchi a vite
per metterli sullo stativo e l'accessorio S-type solo per i
modificatori Bowens. Poco pratica la soluzione.
Resto in attesa delle tue sempre interessanti impressioni, quando ti
arriverà il flash.
marco ricci 23 Ago 2017 10:40
lorenzo_detto_enzo <lore.milaQUESTOTOGLILO@alice.it> ha scritto:
> On Tue, 22 Aug 2017 23:36:22 +0100 (GMT+01:00), marco ricci
> <fake@fake.com> wrote:
>
>>lorenzo_detto_enzo <lore.milaQUESTOTOGLILO@alice.it> ha scritto:
>>> Domanda rivolta sopratutto a Marco Ricci.
>>> Ti è arrivato? Hai potuto verificare la reale potenza?
>>> Grazie, ciao
>>>
>>
>>intanto godox ha aggiornato il fw dei trasmitter xt1.
>>Ora usando l'unita a1 (un mini flash e trigger Bluetooth che può
>> pilotare i flash godox da smartphone) è possibile avere il
>> controllo totale dei flash tramite l'applicazione per
>> smartphone...
>>
>>https://m.dpreview.com/news/8977969372/godox-s-smartphone-app-can-
>>now-control-all-godox-wireless-flash-units
>
> In effetti è un'azienda che propone cose interessanti.
> Tornando all'AD200, l'unica remora che ho (prezzo a parte, ovvio) è
> l'utilizzo di batterie dedicate: se da una parte è probabilmente
> l'unico sistema per permettere una grande capacità=maggior velocità di
> ricarica/durata, dall'altra obbliga ad avere batterie di riserva
> dedicate e non normali stilo, ma sopratutto di incerto futuro, vista
> l'obsolescenza rapida dei dispositivi odierni.
> Una cosa molto interessante è l'accessorio per montare due AD200 e due
> teste affiancate.
> Ora ho tre Yongnuo 568 exII con relativi trigger, ma anche per i miei
> dilettanteschi still life, dentro un softbox devo usarli a max potenza
> (per stare a f11 e 100 iso) e qualche watt/s in più farebbe comodo. Il
> NG è simile ma misurato sulla parabola/fresnel per 35mm e non, come
> "furbescamente" dichiarato da tutti i costruttori di speedlight,
> concentrato sui 105mm.
> Altro dubbio riguarda il peso (al netto delle batterie), considerando
> di inserirlo sugli adattatori S-type per Bowens, che ho già: gli YN
> pesano 385g più 70 di trigger e una volta fissati, possono piegare il
> corpo rispetto alla testa avvicinando il baricentro allo stativo. Gli
> AD200 pesano 560g, sono lunghi e monolitici, quindi totalmente a
> sbalzo rispetto allo stativo... a meno di usare i suoi attacchi a vite
> per metterli sullo stativo e l'accessorio S-type solo per i
> modificatori Bowens. Poco pratica la soluzione.
> Resto in attesa delle tue sempre interessanti impressioni, quando ti
> arriverà il flash.
>

Prestazioni del genere con le stilo non puoi avetle. Poi ti
immagini che palle trasportare sacchi di vatteire
stilo.

Gli ad200 hanno anche un attacco proprietario
per piccoli
modificatori (snoot piccole parabole piccoli octabox etc) con il
vantagio rispetto ai cobra che hai degli attacchi a vite già sui
flash. in alternativa come faresti con gli speedlight hai
l'attacco bowens s-type che non carica il peso sul flash.



--


----Android NewsGroup Reader----
http://usenet.sinaapp.com/
lorenzo_detto_enzo 23 Ago 2017 10:56
On Wed, 23 Aug 2017 09:40:25 +0100 (GMT+01:00), marco ricci
<fake@fake.com> wrote:

cut
>>
>
>Prestazioni del genere con le stilo non puoi avetle. Poi ti
> immagini che palle trasportare sacchi di vatteire
> stilo.

Vero, ma le batterie al litio hanno una vita non eterna, tra 2 o 3
anni se si scassano e Godox cambia attacchi? Magari per l'uso che ne
fai tu 3 anni è la vita dell'intero flash, io li uso solo in casa e
quelli che ho sono ancora come nuovi (fuori, non conosco la durata
dichiarata del bulbo) :-)

>Gli ad200 hanno anche un attacco proprietario per piccoli
> modificatori (snoot piccole parabole piccoli octabox etc) con il
> vantagio rispetto ai cobra che hai degli attacchi a vite già sui
> flash. in alternativa come faresti con gli speedlight hai
> l'attacco bowens s-type che non carica il peso sul flash.
>
Si ne ho 3 di S-type. Ma stringono sulla testa intercambiabile
dell'AD200 (anche se la placca di fissaggio sembra in metallo e
robusta) ed il corpo con tutto il peso è a sbalzo, 18cm mi pare.
marco ricci 23 Ago 2017 11:05
> Resto in attesa delle tue sempre interessanti impressioni, quando ti
> arriverà il flash.
>

Comunque gli ad200 hanno almeno la potenza di 3 dei tuoi speedlight
marco ricci 23 Ago 2017 11:18
lorenzo_detto_enzo <lore.milaQUESTOTOGLILO@alice.it> ha scritto:
> On Wed, 23 Aug 2017 09:40:25 +0100 (GMT+01:00), marco ricci
> <fake@fake.com> wrote:
>
> cut
>>>
>>
>>Prestazioni del genere con le stilo non puoi avetle. Poi ti
>> immagini che palle trasportare sacchi di vatteire
>> stilo.
>
> Vero, ma le batterie al litio hanno una vita non eterna, tra 2 o 3
> anni se si scassano e Godox cambia attacchi? Magari per l'uso che ne
> fai tu 3 anni è la vita dell'intero flash, io li uso solo in casa e
> quelli che ho sono ancora come nuovi (fuori, non conosco la durata
> dichiarata del bulbo) :-)
>
>>Gli ad200 hanno anche un attacco proprietario per piccoli
>> modificatori (snoot piccole parabole piccoli octabox etc) con il
>> vantagio rispetto ai cobra che hai degli attacchi a vite già sui
>> flash. in alternativa come faresti con gli speedlight hai
>> l'attacco bowens s-type che non carica il peso sul flash.
>>
> Si ne ho 3 di S-type. Ma stringono sulla testa intercambiabile
> dell'AD200 (anche se la placca di fissaggio sembra in metallo e
> robusta) ed il corpo con tutto il peso è a sbalzo, 18cm mi pare.
>
>

Beh no il godox lo puoi far rientrare quanto vuoi e centrarlo sul
supporto a differenza dello speed che ha i comandi sul dorso. Se
stringe leva il gommino sulla parte metallica dell'stype e
rimpiazzalo con un scltriscetta di gomma più fine. Gli st6pe
recenti hanno un po più di spazio per gli ad200 a quanto ho visto
su adorama.
Per le batterie. Costano 50 euro. Comprane 3 per flash e vedrai
che dovrai buttare prima il flash che le batterie. A 400 euro per
testa e 3 batterie resta comunque un affare se pensi al prezzo di
un ex600 canon o simili
--


----Android NewsGroup Reader----
http://usenet.sinaapp.com/
lorenzo_detto_enzo 23 Ago 2017 11:23
On Wed, 23 Aug 2017 10:05:14 +0100 (GMT+01:00), marco ricci
<fake@fake.com> wrote:

>
>> Resto in attesa delle tue sempre interessanti impressioni, quando ti
>> arriverà il flash.
>>
>
>Comunque gli ad200 hanno almeno la potenza di 3 dei tuoi speedlight.
>Per le batterie comprane una di riserva per ogni flash e ci farai
> i prossimi 10 anni :)
>Poi il discorso è tutto relativo i 580exii li pagai il doppio dei
> godox e ad oggi sono obsoleti comunque :) non hanno il ra***** (e
> se aggiungi un trigger ti costa almeno 60 euro) non hanno
> performance competitive con i godox...
>
>Insomma pensare a lungo termine con l'elettronica non è utile..

..già...come lo so, uhhh come lo so, l'elettronica era il mio pane,
lustri fa :-(
Stare al passo è un salasso (rima!) ma ad accontentarmi faccio fatica
:-)

>Probabilmente tra 2 anni avremo degli ad300 più piccoli e potenti
> e economici
marco ricci 23 Ago 2017 11:25
marco ricci <fake@fake.com> ha scritto:
> lorenzo_detto_enzo <lore.milaQUESTOTOGLILO@alice.it> ha scritto:
>> On Wed, 23 Aug 2017 09:40:25 +0100 (GMT+01:00), marco ricci
>> <fake@fake.com> wrote:
>>
>> cut
>>>>
>>>
>>>Prestazioni del genere con le stilo non puoi avetle. Poi ti
>>> immagini che palle trasportare sacchi di vatteire
>>> stilo.
>>
>> Vero, ma le batterie al litio hanno una vita non eterna, tra 2 o 3
>> anni se si scassano e Godox cambia attacchi? Magari per l'uso che ne
>> fai tu 3 anni è la vita dell'intero flash, io li uso solo in casa e
>> quelli che ho sono ancora come nuovi (fuori, non conosco la durata
>> dichiarata del bulbo) :-)
>>
>>>Gli ad200 hanno anche un attacco proprietario per piccoli
>>> modificatori (snoot piccole parabole piccoli octabox etc) con il
>>> vantagio rispetto ai cobra che hai degli attacchi a vite già sui
>>> flash. in alternativa come faresti con gli speedlight hai
>>> l'attacco bowens s-type che non carica il peso sul flash.
>>>
>> Si ne ho 3 di S-type. Ma stringono sulla testa intercambiabile
>> dell'AD200 (anche se la placca di fissaggio sembra in metallo e
>> robusta) ed il corpo con tutto il peso è a sbalzo, 18cm mi pare.
>>
>>
>
> Beh no il godox lo puoi far rientrare quanto vuoi e centrarlo sul
> supporto a differenza dello speed che ha i comandi sul dorso. Se
> stringe leva il gommino sulla parte metallica dell'stype e


https://youtu.be/pLyBBeRZioY

--


----Android NewsGroup Reader----
http://usenet.sinaapp.com/
lorenzo_detto_enzo 23 Ago 2017 11:28
cut
>>
>>>Gli ad200 hanno anche un attacco proprietario per piccoli
>>> modificatori (snoot piccole parabole piccoli octabox etc) con il
>>> vantagio rispetto ai cobra che hai degli attacchi a vite già sui
>>> flash. in alternativa come faresti con gli speedlight hai
>>> l'attacco bowens s-type che non carica il peso sul flash.
>>>
>> Si ne ho 3 di S-type. Ma stringono sulla testa intercambiabile
>> dell'AD200 (anche se la placca di fissaggio sembra in metallo e
>> robusta) ed il corpo con tutto il peso è a sbalzo, 18cm mi pare.
>>
>>
>
>Beh no il godox lo puoi far rientrare quanto vuoi e centrarlo sul
> supporto a differenza dello speed che ha i comandi sul dorso. Se
> stringe leva il gommino sulla parte metallica dell'stype e
> rimpiazzalo con un scltriscetta di gomma più fine.

Vero, ma con alcuni modificatori non è che puoi mettere il bulbo molto
avanti, già da solo "sporge" dento una parabola di 7/8 cm.

> Gli st6pe
> recenti hanno un po più di spazio per gli ad200 a quanto ho visto
> su adorama.
>Per le batterie. Costano 50 euro. Comprane 3 per flash e vedrai
> che dovrai buttare prima il flash che le batterie. A 400 euro per
> testa e 3 batterie resta comunque un affare se pensi al prezzo di
> un ex600 canon o simili
marco ricci 23 Ago 2017 11:36
> Stare al passo è un salasso (rima!) ma ad accontentarmi faccio fatica
> :-)

Mettici poi che i costi di riparazione, quando possibile sono
proibitivi.

Per rimpiazzare il circuito di una pilota di un profoto d1 mi han
chiesto 400 e passa euro. Se cambio anche la lampada flash siamo
a 600.
A meno di quel prezzo ci prendo un godox ad600.

Più potente, hss, ac e batteria, funziona anche come generatore +
testa con un accessorio da 50 euro...






--


----Android NewsGroup Reader----
http://usenet.sinaapp.com/
marco ricci 23 Ago 2017 11:39
> Vero, ma con alcuni modificatori non è che puoi mettere il bulbo molto
> avanti, già da solo "sporge" dento una parabola di 7/8 cm.

Si. Ma i bowens gemini 500 che ho ancora hanno una pilota quasi
delle stesse dimensioni.
Oppure comprati la testa dual per gli ad200. . Puoi anche montarci
una sola lampada da 400 ws centrale e hai la piccola pilota
led.


----Android NewsGroup Reader----
http://usenet.sinaapp.com/
lorenzo_detto_enzo 23 Ago 2017 12:32
On Wed, 23 Aug 2017 10:39:40 +0100 (GMT+01:00), marco ricci
<fake@fake.com> wrote:

>
>> Vero, ma con alcuni modificatori non è che puoi mettere il bulbo molto
>> avanti, già da solo "sporge" dento una parabola di 7/8 cm.
>
>Si. Ma i bowens gemini 500 che ho ancora hanno una pilota quasi
> delle stesse dimensioni.
>Oppure comprati la testa dual per gli ad200. . Puoi anche montarci
> una sola lampada da 400 ws centrale e hai la piccola pilota
> led.
>
Immagino che le scelte possano essere:
1) 1 corpo AD200 + 1 bulbo (il suo in dotazione)
2) 2 corpi AD 200 + 2 bulbi (quelli in dotazione)
3) 2 corpi AD200 + 1 bulbo ??? Quello del 360? o i bulbi sono uguali?
Nella configurazione 2 i led pilota funziano (uno solo o due)?
Immagino con potenza comandata ciascuno dal proprio corpo.
Ho visto dei video ma non ho capito molto...
Ma non perderci del tempo, nel caso vedrò poi.
lorenzo_detto_enzo 23 Ago 2017 12:37
cut
>3) 2 corpi AD200 + 1 bulbo ??? Quello del 360? o i bulbi sono uguali?

Visto, serve il bulbo del 360. Come naturale, i generatori forniscono
400W/s
marco ricci 23 Ago 2017 13:07
> Immagino che le scelte possano essere:
> 1) 1 corpo AD200 + 1 bulbo (il suo in dotazione)
> 2) 2 corpi AD 200 + 2 bulbi (quelli in dotazione)
> 3) 2 corpi AD200 + 1 bulbo ??? Quello del 360? o i bulbi sono uguali?

Quello del ad360 non sono uguali.
Comunque costano poco. Mi pare sui 30 euro quelli da 200 e il
doppio quello da 400

> Nella configurazione 2 i led pilota funziano (uno solo o due)?

Credo che ogni led sia comandato da un ad200.

Io avrei preferito un sistema tipo ad600.

Con 2 o 3 ad200 uniti in blocco batteria e un cavo+testa remota.

Avevano già questo

http://www.lightingrumours.com/wp-content/uploads/2015/12/AD600-02
-600x600.jpg


Potevano reciclarlo





--


----Android NewsGroup Reader----
http://usenet.sinaapp.com/
marco ricci 26 Ago 2017 11:02
lorenzo_detto_enzo <lore.milaQUESTOTOGLILO@alice.it> ha scritto:
> Domanda rivolta sopratutto a Marco Ricci.
> Ti è arrivato? Hai potuto verificare la reale potenza?
> Grazie, ciao
>

Non ho ancora avuto tempo di fare delle misure, ma ieri sono
riuscito a provarli un po...
Prima impressione ottima. A parte il supporto inclinabile per
l'ombrello (accessorio buttato dentro all'ultimo momento) tutto
il resto è ben fatto.
Bello che sul display appaia qnche il tempondi durata del lampo
alle varie potenze (diverso tra bulbo svoperto e testa
fresnel).
Leggendo ilanuale vedo anche che il bulbo aperto avendo una
migliore dissipazione del calore permette un numero maggiore di
scatti consecutivi prima di andare in over heating.


Sono arrivati già aggiornati al fw 2.0

Più pesanti e mssicci di quanto si direbbe dalle foto, ottima
impressione di solidità.

Entrano con un minimo di fatica nel supporto adattatore per
bowens-s (senza modifiche) ma ti confermo che si possono far
scivolare dentro di quel che serve per bilanciare bene il
peso.

Al momento pare un ottimo acquisto. . Poi vedremo quel che diranno
misure e prova sul campo.

Settimana prossima li monto su un octabox e misuro questi, i
profoto e i 580ii.

Ottimo anche il tempo di ricarica che a 1/2 potenza (quindi ancora
ben sopra uno speedlight) è un secondo o poco meno

--


----Android NewsGroup Reader----
http://usenet.sinaapp.com/
lorenzo_detto_enzo 26 Ago 2017 15:25
On Sat, 26 Aug 2017 10:02:45 +0100 (GMT+01:00), marco ricci
<fake@fake.com> wrote:

>lorenzo_detto_enzo <lore.milaQUESTOTOGLILO@alice.it> ha scritto:
>> Domanda rivolta sopratutto a Marco Ricci.
>> Ti è arrivato? Hai potuto verificare la reale potenza?
>> Grazie, ciao
>>
>
>Non ho ancora avuto tempo di fare delle misure, ma ieri sono
> riuscito a provarli un po...
>Prima impressione ottima. A parte il supporto inclinabile per
> l'ombrello (accessorio buttato dentro all'ultimo momento) tutto
> il resto è ben fatto.

Che mi pare, e anche dalla foto si vede, non pare all'altezza del
resto.
Ma tanto ho i manfrotto per inclinare, se non uso i bowens-s.

>Bello che sul display appaia qnche il tempondi durata del lampo
> alle varie potenze (diverso tra bulbo svoperto e testa
> fresnel).
Così, ad occhio, direi che i tempi più lunghi potrebbero essere col
bulbo aperto, il fresnel, concentrando, potrebbe evere bisogno di meno
W/s. Corretto?

>Leggendo ilanuale vedo anche che il bulbo aperto avendo una
> migliore dissipazione del calore permette un numero maggiore di
> scatti consecutivi prima di andare in over heating.
>
>
>Sono arrivati già aggiornati al fw 2.0

Bene, aggiornare i fw non è la mia passione
>
>Più pesanti e mssicci di quanto si direbbe dalle foto, ottima
> impressione di solidità.
>
>Entrano con un minimo di fatica nel supporto adattatore per
> bowens-s (senza modifiche) ma ti confermo che si possono far
> scivolare dentro di quel che serve per bilanciare bene il
> peso.
>
>Al momento pare un ottimo acquisto. . Poi vedremo quel che diranno
> misure e prova sul campo.
>
>Settimana prossima li monto su un octabox e misuro questi, i
> profoto e i 580ii.
>
>Ottimo anche il tempo di ricarica che a 1/2 potenza (quindi ancora
> ben sopra uno speedlight) è un secondo o poco meno
>

Bene, ti leggerò ancora un paio di giorni e poi dopo il 10 sept.
Grazie e buon lavoro.
lorenzo_detto_enzo 12 Set 2017 15:49
cut
>Settimana prossima li monto su un octabox e misuro questi, i
> profoto e i 580ii.
>

Ciao, sei riuscito a fare delle prove?
Commento finale?
Marco Ricci 12 Set 2017 20:04
On 12/09/2017 14:49, lorenzo_detto_enzo wrote:
> cut
>> Settimana prossima li monto su un octabox e misuro questi, i
>> profoto e i 580ii.
>>
>
> Ciao, sei riuscito a fare delle prove?
> Commento finale?
>

ciao Lorenzo.

si, ho fatto qualche misura.

premesso che ci sono una marea di variabili (dai punti di attacco
diversi dei flash, dal diverso pattern di uscita, etc, etc..)

la testa fresnel del GODOX AD200 la danno con una copertura per un 35mm,
dunque ho settato il canon 580EXII con la parabola a 35mm se non
indicato altrimenti.

la macchina era settata fissa a F8 per mostrare le differenza di
esposizione, 200 iso.

il banding che vedi nella zona bassa e' dovuto alle troppo ottimistiche
(almeno con questi trigger) valutazioni di fuji. a 1/250 il banding e'
avvertibile, a 1/125 spariva, comunque non influisce sulle misure, che
ho fatto con l'esposimetro esterno.


ho fatto delle prove con un nuovo softbox pieghebole che ho preso, da
120cm, montato sul supporto Bowens-S per speedlight

la situazione di scatto e' questa
www.kaotic.it/trash/godox1.jpg

in fondo al muro c'e' un sekonic L-458

GODOX,fresnel,potenza 1/1: F/13 www.kaotic.it/trash/DSXT0065.jpg
GODOX,fresnel,potenza 1/64 : F/1.6 www.kaotic.it/trash/DSXT0067.jpg

GODOX,bulbo scoperto,potenza 1/1:F/10 www.kaotic.it/trash/DSXT0076.jpg
GODOX,bulbo scoperto,potenza 1/64:F/1.4 www.kaotic.it/trash/DSXT0078.jpg

CANON parabola 35mm, potenza 1/1: F9 www.kaotic.it/trash/DSXT0087.jpg
CANON parabola 24mm, potenza 1/1: F9 www.kaotic.it/trash/DSXT0091.jpg



in realta tra il canon settato a 35mm e a 24mm (ultime due foto) si vede
una buona differenza di esposizione, ma l'esposimetro non l'ha
registrata, evidentemente era meno di 1/3


ora secondo questi dati la differenza tra il canon (a 24mm o a 35mm) e
il AD200 con testa fresnel e' appena piu' di 1 stop..(il altre parole
potenza poco piu' del doppio) si vede pero' una certa differenza
nell'ombra dell'esposimetro (nell'ordne direi canon 35mm, canon 24mm
AD200 fresnel, e AD200 bulbo scoperto).

se prendiamo il AD200 con il bulbo montato la differenza con il canon e'
solo di 1/3 di stop, ma l'ombra e' molto piu' morbida segno che il
softbox e' riempito molto meglio.


ho fatto poi un paio di scatti senza alcun modificatore

GODOX,fresnel,potenza 1/1: F/51 http://www.kaotic.it/trash/DSXT0098.jpg
GODOX,bulbo,potenza 1/1: F/16 http://www.kaotic.it/trash/DSXT0100.jpg
CANON 35mm,potenza 1/1: F/29 http://www.kaotic.it/trash/DSXT0111.jpg


qui la differenwa tra il canon e' il godox "fresnel" e' di circa 1 stop
e 2/3 (ovvero ci vogliono 3 canon per fare 1 godox)


mi ero poi dimenticato di fare dei test con il profoto D1 (che di suo ha
una parabola incorporata )

non ho foto, ma dentro il solito softbox ho misurato:

GODOX bulbo: F25
GODOX fresnel: F32
PROFOTO : F36



invede utilizzando lo stesso ombrello e montando la parabolina sul godox
che dovrebbe garantire una copertura simile al profoto
(www.kaotic.it/trasj/godox2.jpg)

ho misurato:

godox BULBO con parabola e diffusione : F10
godox BULBO con parabola senza diffuzione: F11
PROFOTO: F16
lorenzo_detto_enzo 13 Set 2017 16:47
On Tue, 12 Sep 2017 19:04:59 +0100, Marco Ricci <tviari ******* it> wrote:

>On 12/09/2017 14:49, lorenzo_detto_enzo wrote:
>> cut
>>> Settimana prossima li monto su un octabox e misuro questi, i
>>> profoto e i 580ii.
>>>
>>
>> Ciao, sei riuscito a fare delle prove?
>> Commento finale?
>>
>
>ciao Lorenzo.
>
>si, ho fatto qualche misura.
>
.....alla faccia di "qualche" misura.
Sei stato esaustivo.
Quindi direi che il vantaggio che ne trarrei, passando ai godox,
sarebbe, più che nella potenza, nella miglior di distribuzione della
luce usando il bulbo scoperto, assenza dei ricevitori trigger aggiunti
sotto i cobra, batterie. Praticità, insomma, e qualcosina sulla
potenza. Penso che opterò per il cambio.
Intanto ti ringrazio moltissimo per il tempo che hai dedicato alle
prove.
Marco Ricci 13 Set 2017 17:24
On 13/09/2017 15:47, lorenzo_detto_enzo wrote:
> On Tue, 12 Sep 2017 19:04:59 +0100, Marco Ricci <tviari ******* it> wrote:
>
>> On 12/09/2017 14:49, lorenzo_detto_enzo wrote:
>>> cut
>>>> Settimana prossima li monto su un octabox e misuro questi, i
>>>> profoto e i 580ii.
>>>>
>>>
>>> Ciao, sei riuscito a fare delle prove?
>>> Commento finale?
>>>
>>
>> ciao Lorenzo.
>>
>> si, ho fatto qualche misura.
>>
> .....alla faccia di "qualche" misura.
> Sei stato esaustivo.
> Quindi direi che il vantaggio che ne trarrei, passando ai godox,
> sarebbe, più che nella potenza, nella miglior di distribuzione della
> luce usando il bulbo scoperto, assenza dei ricevitori trigger aggiunti
> sotto i cobra, batterie. Praticità, insomma, e qualcosina sulla
> potenza. Penso che opterò per il cambio.
> Intanto ti ringrazio moltissimo per il tempo che hai dedicato alle
> prove.
>

si, i vantaggi non sono pochi e tutto sommato la potenza (ovvero 3X il
canon e poco meno della meta' di un 500Ws e' verificata, quindi direi
che i 200Ws sono credibili) c'é.

non mi aspettavo una tale differenza di riempimento del softbox tra
bulbo scoperto e fresnel.

usando la testa a bulbo scoperto la morbidezza della luce e' superiore
al profoto D1 che ha la sua parabolina incorporata (la lampada e'
interna), mentre usando quella fresnel hai molta piu' potenza del canon,
e tempi di ricarica molto piu' rapidi (settando il godox a 1/3 di
potenza la ricarica e' quasi immediata)

appena ho un attimo di tempo provo il confronto con un bowens gemini 500.

anche per capire la durata del lampo

il bowens ha la lampada scoperta, e posso usarlo con lo stesso softbox
del godox.

e come dici tu non hai piu' *****arulli di trigger da agganciare ai
flash. e un'infinità di lampi a disposizione..

le paraboline ADS2 funzionano bene. devo capire se vale la pena usare
l'ombrello con queste o se usando la fresnel (che e' molto piu' robusta
e quindi facile da trasportare) cambia poco.

vista la ottima potenza e discreta direzionalita' nativa della fresnel
penso che mi comprero' un paio di questi

https://i.ebayimg.com/images/g/e7sAAOSwEPtZZDiu/s-l300.jpg


hanno appena presentato il trigger "pro"

entro l'anno dovremmo avere quello per fuji

http://flashhavoc.com/flashpoint-r2-pro-godox-xpro-c-transmitter-announced/

purtroppo non hanno integrato il BT quindi se vuoi utilizzare
l'applicazione da smartphone per regolare la potenza serve ancora
l'accessorio esterno (che e' uscito da poco, quindi secondo me non hanno
voluto cannibalizzarlo)


sarebbe stato bello avere il BT e una applicazione su computer per
remotare il tutto in stu***** quando si scatta in tethering.
lorenzo_detto_enzo 14 Set 2017 11:16
On Wed, 13 Sep 2017 16:24:08 +0100, Marco Ricci <tviari ******* it> wrote:

cut
>
>
>hanno appena presentato il trigger "pro"

che andrebbe in alternativa all'XT1, giusto?
>
>entro l'anno dovremmo avere quello per fuji
>
>http://flashhavoc.com/flashpoint-r2-pro-godox-xpro-c-transmitter-announced/
>
>purtroppo non hanno integrato il BT quindi se vuoi utilizzare
>l'applicazione da smartphone per regolare la potenza serve ancora
>l'accessorio esterno (che e' uscito da poco, quindi secondo me non hanno
>voluto cannibalizzarlo)
>
>
>sarebbe stato bello avere il BT e una applicazione su computer per
>remotare il tutto in stu***** quando si scatta in tethering.
>
Qui sono poco pratico: adesso, con l'applicazione EOS Utility della
Canon, comando tutto dal pc (potenza dei gruppi in primis) quando la
fotocamera è collegata via USB. Sai se questa funzione è ancora
disponibile, sia con il XT1 che col nuovo Xpro? Immagino di si, anzi,
lo spero proprio.....
marco ricci 14 Set 2017 11:43
> Qui sono poco pratico: adesso, con l'applicazione EOS Utility della
> Canon, comando tutto dal pc (potenza dei gruppi in primis) quando la
> fotocamera è collegata via USB. Sai se questa funzione è ancora
> disponibile, sia con il XT1 che col nuovo Xpro? Immagino di si, anzi,
> lo spero proprio.....
>
>

No al 99%. I flash usano protocolli proprietari. Mi lascio
l'1%perche forse impostati in ttl.. ma dubito. Devo ancora
provare se impostati in ttl posso impostare i parametri dal corpo
fuji (parlo di fec e fel) con il trigger godox montato, penso di
si.

Quello che speravano in molti era xhe integrassero queste
funzionalità per gestire i flash da smartphone

https://petapixel.com/2017/08/17/godox-a1-smartphone-flash-led-tri
gger-now-official-70-price-tag/



--


----Android NewsGroup Reader----
http://usenet.sinaapp.com/
lorenzo_detto_enzo 14 Set 2017 14:49
On Thu, 14 Sep 2017 10:43:10 +0100 (GMT+01:00), marco ricci
<fake@fake.com> wrote:

>
>> Qui sono poco pratico: adesso, con l'applicazione EOS Utility della
>> Canon, comando tutto dal pc (potenza dei gruppi in primis) quando la
>> fotocamera è collegata via USB. Sai se questa funzione è ancora
>> disponibile, sia con il XT1 che col nuovo Xpro? Immagino di si, anzi,
>> lo spero proprio.....
>>
>>
>
>No al 99%. I flash usano protocolli proprietari. Mi lascio
> l'1%perche forse impostati in ttl.. ma dubito. Devo ancora
> provare se impostati in ttl posso impostare i parametri dal corpo
> fuji (parlo di fec e fel) con il trigger godox montato, penso di
> si.
>
Forse mi sono spiegato male. spero, altrimenti è un pò un *******
Adesso dal menu della canon posso controllare i flash collegati via
TX-RX yongnuo, e di sonseguenza li controllo anche dalla consolle del
pc col programma EOS utility.
Dici che invece i Godox li posso controllare solo dal XT1 ma non dal
menù della macchina? ahi ahi ahi :-(
lorenzo_detto_enzo 14 Set 2017 15:09
On Thu, 14 Sep 2017 14:49:49 +0200, lorenzo_detto_enzo
<lore.milaQUESTOTOGLILO@alice.it> wrote:

>On Thu, 14 Sep 2017 10:43:10 +0100 (GMT+01:00), marco ricci
><fake@fake.com> wrote:
>
>>
>>> Qui sono poco pratico: adesso, con l'applicazione EOS Utility della
>>> Canon, comando tutto dal pc (potenza dei gruppi in primis) quando la
>>> fotocamera è collegata via USB. Sai se questa funzione è ancora
>>> disponibile, sia con il XT1 che col nuovo Xpro? Immagino di si, anzi,
>>> lo spero proprio.....
>>>
>>>
>>
>>No al 99%. I flash usano protocolli proprietari. Mi lascio
>> l'1%perche forse impostati in ttl.. ma dubito. Devo ancora
>> provare se impostati in ttl posso impostare i parametri dal corpo
>> fuji (parlo di fec e fel) con il trigger godox montato, penso di
>> si.
>>
>Forse mi sono spiegato male. spero, altrimenti è un pò un *******
>Adesso dal menu della canon posso controllare i flash collegati via
>TX-RX yongnuo, e di sonseguenza li controllo anche dalla consolle del
>pc col programma EOS utility.
>Dici che invece i Godox li posso controllare solo dal XT1 ma non dal
>menù della macchina? ahi ahi ahi :-(

Mi sono scaricato il manuale dell'AD200, mi sa che dal menù della
macchina non è possibile gestire, in manuale, le potenze dei gruppi.
Uff....
Marco Ricci 14 Set 2017 18:08
> Mi sono scaricato il manuale dell'AD200, mi sa che dal menù della
> macchina non è possibile gestire, in manuale, le potenze dei gruppi.
> Uff....
>

in manuale no di sicuro, come ti dicevo sopra.
avevo un piccolo dubbio se in TTL fosse possibile..
almeno su FUJI i comandi TTL (compensazione flash) non vengono presi,
per cui ti direi di no, anche su canon temo.

gli yongnou funzionano in maniera diversa, semplicemente reinc*****avano
i segnali originali sul ra*****.
il vangattio lo hai detto tu, ovvero era come avere un flash canon
montato sulla slitta e tutti i comandi del menu' canon erano attivi e
funzionanti, lo svantaggio e' che eri legato al protocollo canon con i
suoi limiti di gruppi e setting...
lorenzo_detto_enzo 14 Set 2017 19:58
On Thu, 14 Sep 2017 17:08:30 +0100, Marco Ricci <tviari ******* it> wrote:

>
>> Mi sono scaricato il manuale dell'AD200, mi sa che dal menù della
>> macchina non è possibile gestire, in manuale, le potenze dei gruppi.
>> Uff....
>>
>
>in manuale no di sicuro, come ti dicevo sopra.
>avevo un piccolo dubbio se in TTL fosse possibile..
>almeno su FUJI i comandi TTL (compensazione flash) non vengono presi,
>per cui ti direi di no, anche su canon temo.

Bel guaio... vabbè che dal trigger, quello nuovo col display più
grande ancora meglio, si può fare anche senza usare i menù di
macchina, però coi yongnuo non toccavo per nulla la fotocamera o il
trigger. Non è la fine del mondo, solo una comodità in più che si
perde.

>gli yongnou funzionano in maniera diversa, semplicemente reinc*****avano
>i segnali originali sul ra*****.
>il vangattio lo hai detto tu, ovvero era come avere un flash canon
>montato sulla slitta e tutti i comandi del menu' canon erano attivi e
>funzionanti, lo svantaggio e' che eri legato al protocollo canon con i
>suoi limiti di gruppi e setting...

Vero, per il mio uso però tre gruppi erano sufficienti.
Ne prenderò uno prima di abbandonare i vecchi, poi vedo.
Grazie di tutto e buona serata.
Marco Ricci 15 Set 2017 18:28
suoi limiti di gruppi e setting...
>
> Vero, per il mio uso però tre gruppi erano sufficienti.
> Ne prenderò uno prima di abbandonare i vecchi, poi vedo.
> Grazie di tutto e buona serata.
>

si, c'e' da dire che personalmente trovo lentissimo entrare nei menu'
della macchina per settare gruppi e potenze (anche se yongnuo con
l'ultimo trigger TX aveva risolto), ma c'erano dei limiti legati al
protocollo canon, ad esempio non andava il sinc sulal seconda tendina
quando avevi flash remoti.

Links
Giochi online
Dizionario sinonimi
Leggi e codici
Ricette
Testi
Webmatica
Hosting gratis
   
 

La Fotografia Digitale | Tutti i gruppi | it.arti.fotografia.digitale | Notizie e discussioni fotografia digitale | Fotografia digitale Mobile | Servizio di consultazione news.